Prenota adesso la tua vacanza a Palermo!

I campi obbligatori sono seguiti da *





RECENSIONE: Golocius a Palermo, fà davvero schifo??

Dopo l’hype iniziale dell’apertura della nuova sede di Golocius a Palermo, abbiamo deciso di tornare per provare l’esperienza seduti al tavolo, in modo da poter valutare l’esperienza completa.

Jana Food Porn

Il progetto di Golocius nasce nell’ormai lontano 2019 dall’idea di Vincenzo Falcone e Gian Andrea Squadrilli (conosciuto su Youtube come Jana), dopo le prime location nel napoletano l’espansione è stata molto rapida data la particolarità dei loro hamburger in stile food porn. Appena abbiamo saputo dell’apertura della loro hamburgeria a Palermo, ci siamo fiondati a provare se i loro piatti rispecchiavano quelli provati in quel di Napoli.

Nel centro di Palermo

La location scelta a Palermo si trova in pieno centro, esattamente in Via Emerico Amari, via che dal porto unisce Piazza Castelnuovo in un sfilza di locali dedicati al cibo. Arrivati davanti al locale l’atmosfera raccolta e l’arredamento “glamour” lascia piacevolmente sorpresi, sicuramente l’ambiente è giovanile e casual, quello che chiaramente ci si può aspettare da un hamburgeria.

Un menu vasto ma concreto?

Ma arriviamo al menù, molto ampio e variegato, dove per lo più si alterneranno portate in cui per un paio di ore bisognerà dimenticare calorie e bilancia, si varia da antipasti, hamburger, primi, secondi e dessert, è presente anche una sezione vegan, che per ovvi motivi non abbiamo provato. Se per gli hamburger la scelte è davvero esagerata con panini che cambiano in base alla stagionalità dei prodotti, purtroppo non si può dire la stessa cosa per gli antipasti, dove il fritto regna sovrano e la scelta varia tra patatine fritte, frittatine napoletane e crocchette di pollo fritte. Nel nostro caso abbiamo scelto dei nachos con colata di formaggio e ragù napoletano, il tempo di attesa è stato un pò superiore alla media considerando la semplicità dell’antipasto, la presentazione non era proprio da food porn, in cui la porzione di nachos davvero minima era immersa in un colata di formaggio dal gusto anonimo in cui all’interno c’era un leggero tocco di ragù che non mi faceva proprio ricordare i sapori di napoli…in compenso i nachos erano davvero croccanti e gustosi, ma per il prezzo alla quale vengono proposti (6 euro) non credo sia una scelta da consigliare.

Nachos – Golocius

Gli hamburger

Hamburger – Golocius

Per quanto riguarda gli hamburger come detto la scelta è davvero ampia dove gli ingredienti più “porcherosi” non faranno che farvi aumentare la salivazione, la nostra scelta è caduta su un “EXTREME CIS BURGER WINTER 2.0” con hamburger di macina “Golocius”, bacon, cheddar panato, provola e fonduta cacio e pepe, mentre la mia lei ha scelto un “CRISPY GOLOCIOUS” con oltre al classico hamburger, troviamo cheddar normale e bianco, bacon e salsa “crispy”. In questo caso i tempi di attesa sono stati accettabili, ma la cosa maggiormente piacevole e stata che la nostra aspettativa è stata pienamente soddisfatta. I panini si presentano davvero con una bella faccia, di dimensioni leggermente superiori alla norma, formaggio in abbondanza e carne succosa, la cottura è stata rispettata perfettamente, il tipo di pane raccoglie i gusti della carne e del resto degli ingredienti, anche se l’eccessiva morbidezza del pane in stile brioche non è tra i miei preferiti. Il prezzo dei panini è in linea di massima coerente, partono da 8 euro sino a 13 euro per i più carichi, non rimarrete delusi, anche se nel prezzo non sono incluse patatine, ma non ne sentirete la mancanza.

Le bevande da abbinare sono le classiche bibite, oltre che birre alla spina di discreto livello con prezzi nella media, nel menù è possibile trovare anche una lista di cocktail a prezzi che variano dai 6 ai 8 euro, che non abbiamo avuto modo di provare. Menzione particolare per l’acqua “Golocius” dagli indubbi profitti.

Per quanto riguarda i dolci, complice la sazietà dovuta dal decente burger, non ci siamo lasciati tentare, la selezione dei dessert non è comunque esagerata, qualche presenza con ingredienti allettanti, ma da quello che abbiamo visto porzioni minime con prezzo di 5.50 euro a porzione.

Consigliato?

Nel complesso è stata un esperienza piacevole, il locale nuovo, in un contesto giovanile dove si è fatto del food porn un mantra assoluto, in molte portate rimarrete soddisfatti in alcune un pò meno, vedi antipasti e dessert, il servizio pagato è stato di 2 euro a persona, ormai un minimo standard nella ristorazione. In definitiva ci sentiamo di consigliare Golocius se vi sentite in vena di godervi un buon hamburger bello carico, ma non oltre, resta inteso che c’è sicuramente di meglio in quel di Palermo.

Articolo creato 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto